Ingresso passeggeri in Svizzera – misure di sicurezza per infezioni da Covid 19
Tipo avviso: Altro

Si comunica che a seguito di disposizioni deliberate dalle competenti Autorità elvetiche, i passeggeri destinati in Svizzera, prima di varcare il confine, devono rispettare almeno una delle seguenti condizioni:

  • Essere vaccinati contro infezioni da Covid 19
  • Essere guariti da infezione da Covid 19 da non oltre 6 mesi
  • Avere effettuato con esito negativo o un test PCR da non più di 72 ore o un test antigenico rapido da non più di 48 ore

Inoltre deve essere compilato on line apposito modulo di tracciamento disponibile al link:

https://swissplf.admin.ch/formular

ATTENZIONE: le suddette prescrizioni NON si applicano ad una serie di categorie tra le quali i conducenti dei servizi erogati da ASF, i passeggeri cosiddetti “frontalieri” ed in generale i passeggeri residenti in Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.

Per l’elenco completo delle deroghe e per informazioni più dettagliate consultare il sito

https://www.bag.admin.ch/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/empfehlungen-fuer-reisende/quarantaene-einreisende.html