Rimborso Abbonamenti Covid-19



Rimborso Abbonamenti Covid-19 Marzo Aprile 2020

 

Il termine per la presentazione della richiesta di rimborso è terminato il 31.10.20

Se in precedenza era già stata inviata la richiesta, senza allegare i documenti è necessario inviarli all’indirizzo urp@asfautolinee.it

 

È sufficiente inviare: NOME, COGNOME, N° DI TESSERA e TIPO DI ABBONAMENTO (Es. Annuale, Annuale Studenti, ecc) unitamente al modello di autocertificazione scaricabile qui sotto e valido sia per gli studenti che per i lavoratori. Nel caso di lavoratori, occorre anche un documento firmato del datore di lavoro su carta intestata aziendale, che attesti che per il periodo Marzo-Aprile 2020 si è stati impossibilitati allo spostamento Casa-Lavoro. Verranno accettati solamente i documenti delle richieste arrivate prima del 31.10.2020.

 

Se in precedenza era già stata inviata la richiesta con la dovuta documentazione è necessario, se non lo hai già fatto, specificare entro il 31.12.2020 la modalità di rimborso scelta a urp@asfautolinee.it

Quali sono le modalità di rimborso?

  • CEDIBILITA’: presentando il modulo presente su questa pagina, si ha la possibilità di cedere il diritto di rimborso ad una terza persona, anche esterna al proprio nucleo familiare. Sarà sufficiente che all’interno del modulo venga indicato il numero di tessera (di chi cede e del ricevente). In caso di neo tesserati sarà sufficiente indicare il nome e il cognome del ricevente. Compilato il modulo, sarà sufficiente presentarlo  presso la nostra Autostazione di Piazza Matteotti a Como.
  • BORSELLINO ELETTRONICO: è possibile ricevere il valore della compensazione all’interno della nostra App mobile Arriva MyPay. Il credito potrà essere utilizzato per acquistare tutti i titoli presenti sull’App e sarà valido 12 mesi dal momento dell’attivazione.
    Per usufruire di questa modalità di rimborso è sufficiente inviare una mail a 
    urp@asfautolinee.it  indicando il nome utente della persona che beneficerà del credito, il tipo di abbonamento di cui si era in possesso e l’indirizzo email con cui ci si è registrati sull’App (in caso in cui non si è registrati è sufficiente indicare l’indirizzo con il quale ci si registrerà). E’ pertanto indispensabile che una volta comunicata la mail, non venga più cambiata se si vuole usufruire del credito assegnato.
  • RINNOVO IN BIGLIETTERIA:  rinnovando lo stesso titolo di cui si era in possesso si riceverà uno sconto pari a due mensilità per gli abbonamenti annuali o pari al valore dell'abbonamento di Marzo 2020  se si era in possesso dell'abbonamento mensile.

 

Al momento le Autorità Competenti non hanno stabilito alcuna forma di rimborso per il periodo di ottobre e novembre 2020. Comprendiamo la sia situazione, ma purtroppo al momento non è prevista la possibilità di rimborso per chi non potrà usufruire del proprio abbonamento a causa del lockdown. Siamo comunque in attesa di chiarimenti da parte delle Autorità. 

 

FAQ