Diversamente abili

 

 

Documenti di viaggio

Oltre ai normali titoli di viaggio, i clienti possono essere in possesso di “Tessere Regionali di libera circolazione”, che permettono di viaggiare da soli, oppure con accompagnatore. Si specifica che, qualora la tessera riporti la dicitura “con accompagnatore”, questo non è un vincolo per il viaggiatore, infatti la persona può viaggiare anche da sola purché sia in grado di salire e scendere dall’autobus autonomamente.

 

Passeggeri in sedia a rotelle

L’azienda sta implementando l’attrezzaggio della propria flotta per il trasporto di clienti in sedia a rotelle.

Al momento non tutta la flotta ne è equipaggiata ma per il trasporto urbano si è provveduto ad indicare sull’orario al pubblico nonché sull’orario alle fermate, le corse che vengono garantite con autobus dotati di pedana per l’incarrozzamento.

Per il servizio extraurbano, si prega di effettuare la segnalazione al  numero 031-247111 almeno il giorno precedente per permette al nostro personale di organizzare il trasporto in maniera adeguata.

Si ricorda che è ammesso il trasporto di un solo cliente per volta in sedia a rotelle e pertanto se dovesse già essercene uno a bordo, il conducente non potrà farne salire a bordo un secondo.

Movimentazione della pedanaPer la salita e la discesa dalla vettura, è compito del personale viaggiante movimentare la pedana e assicurarsi della stabilità della stessa.

Salita e discesa del passeggeroPer la salita e la discesa dall’autobus, il cliente si deve muovere in autonomia, oppure può essere aiutato dall’eventuale accompagnatore.

Condizioni di viaggio: Prima di ripartire dopo la salita del passeggero, il passeggero è tenuto ad ancorarsi agli opportuni ritegni di sicurezza. Su ciascun autobus è consentita la presenza di una sola carrozzella per volta.

 

Passeggeri non vedenti ed ipovedenti

Trasporto dei cani-guida: I cani-guida sono ammessi a viaggiare gratuitamente anche se il non vedente è assistito da accompagnatore con titolo di viaggio gratuito.

Salita e discesa del passeggeroAlla salita sul bus, il passeggero può comunicare la fermata di discesa in modo che l’autista possa segnalarla al momento venuto.